• it
  • en

Commenti

Sei stato un mio paziente?
Racconta la tua esperienza lasciando un commento compilando il modulo qui sotto.

Christian Capuano Commenti Como

119 commenti

  1. maria saltarelli ha detto:

    sono una paziente del dott Capuano, mi sono recata da lui con una RM alla colonna vertebrale accusando un dolore fortissimo alla gamba e alla schiena da non potermi muovere,il suo primo commento è stato ., la sua schiena è da far vedere agli studenti di come non deve essere,x cui l’intervento era inevitabile.Ho fatto una serie di punture di ozono terapia e poi sedute di fisioterapia, tutto questo x prepararmi all’intervento. Sono stata operata ad Ivrea dal dott Capuano e dai suoi collaboratori tutti molto gentili e professionali la mattina del 15 novembre e già il pomeriggio mi sono alzata dal letto camminando con le mie gambe ,il dolore che mi portavo dietro da un anno era magicamente scomparso. Che dire di più GRAZIE GRAZIE

  2. enrico ha detto:

    Buongiorno, vorrei unirmi a quelli che hanno risolto i problemi di dolore. Certamente come dice il dr. Capuano che non ha la sfera di cristallo per risolvere i problemi di molti pazienti, però se il paziente partecipa a migliorarsi si può alleviare i dolori.Io sono stato operato di ernia al disco nel 2002 e fino ad oggi ho sempre sofferto di dolori acuti alla gamba e al piede, che di notte mi tormentava non poco.Ho fatto molte visite da molti specialisti senza avere migliorie.
    Tramite una mia conoscente mi ha parlato bene di questo dottore, dato che ho già fatto trenta faccio anche trentuno.
    Dopo una terapia di ozono e fisioterapia, mi sembra di essere rinato, comunque il 70% del dolore è sparito.
    Un ringraziamento al dr. Capuano anche per la sua disponibilità e a Marinella per la gentilezza che accoglie i pazienti.

  3. Paola Crescimbeni ha detto:

    Buongiorno, vorrei unirmi agli apprezzamenti di tutte quelle persone che come me hanno deciso di seguire i consigli del dottor Capuano per risolvere i loro problemi di salute. A me è stato consigliato di rivolgermi a lui da mio nipote che è fisioterapista e che da tempo conosce la sua fama di medico stimato e umano. In seguito ad una risonanza magnetica dove mi è stata diagnosticata una spondilosi in retrolistesi L5_S1 complicata da ernia discale e stenosi foraminale destra, abbiamo cominciato un percorso con ozono terapie. Nonostante il miglioramento iniziale però, il dolore a distanza di tempo non mi dava tregua, soprattutto a livello del nervo sciatico. Abbiamo quindi deciso di affrontare l’intervento chirurgico che si è svolto ottimamente due settimane fa. Tutto è andato come preventivato dal dottor Capuano: anestesia spinale, due soli giorni di degenza e la sua continua presenza. Oltre che in sala operatoria ovviamente, è venuto ad accertarsi personalmente di come stavo,sia la sera del giorno dell’intervento che il mattino del giorno dopo ! Oggi stesso mi ha tolto i punti e così ho potuto rassicurarlo sul buon esito e ringraziarlo. Aggiungo ai miei ringraziamenti la sempre ben disponibile sig. Marinella e la Casa di cura città di Bra dove sono stata così bene che, lo so strano a dirsi, sarei rimasta volentieri anche un altro paio di giorni ! Non posso quindi far altro che consigliare vivamente il dottor Christian. Paola

  4. Lidia Salice ha detto:

    Buongiorno
    Sono paziente del Dott. Capuano da quasi un’anno, mi e’ stato consigliato  dal mio fisioterapista.
    Quando ho iniziato la terapia lamentavo dolori a tutti e due gli arti inferiori con parestesia al piede sinistro e seria difficoltà deambulatoria , conseguenza di interventi di protesizazione d’anca non seguiti da corretta riabilitazione .
    Premetto che ,dopo una serie di disavventure con la categoria medica , avevo perso ogni fiducia ,quindi  il mio approccio iniziale e’ stato di totale scetticita’.
    Ora mi sento di poter affermare che il dott.Capuano mi ha ridato serenita’ e gioia di vivere,
    I dolori sono decisamente piu’ sopportabili e camminare per me a ricominciato ad essere un piacere .
    Mi sento di dire che lo consiglierei vivamente a tutti
    Lidia

  5. SARAH MONTORFANO ha detto:

    Buongiorno a tutti. A Marzo 2019 mi sono presentata dal dottor Capuano per trovare una soluzione a dei dolori che mi tormentavano da qualche tempo. Dopo il racconto delle mie passate vicissitudini mediche mi aspettavo un’analisi della risonanza e una diagnosi dei miei problemi alla schiena. Prima di tutto ciò però il dottore focalizza la sua attenzione sulla fisionomia del mio volto e del mio corpo diagnosticando, senza alcun esame specifico in mano, un rilevante problema alla ghiandola ipofisi. Poteva disinteressarsi della vicenda, invece mi ha subito consigliato lo specialista migliore in circolazione e mi ha spiegato con precisione quali sarebbero stati i passi da seguire. Il dottor Capuano mi è stato particolarmente vicino nei difficili momenti pre e post operatori ed è solo grazie a lui se ora la mia aspettativa di vita futura è ben più rosea di quella che mi sarebbe toccata se non mi avesse diagnosticato l’adenoma. Ogni seduta di ozonoterapia si è quindi trasformata in un momento di conforto per me e per i miei cari e, grazie alle sue smisurate competenze in ambito neurochirurgico, in una continua analisi delle terapie da seguire e degli specialisti da consultare.
    Mi dice spesso che io sono motivo di soddisfazione per il suo lavoro, mentre per me il dottor Capuano è stato una sorta di “angelo custode”…….
    Mille volte Grazie

  6. ennio ha detto:

    Buongiorno, devo proprio essere sfortunato………(leggendo tutti questi bei commenti). A inizio aprile avverto dolori alla schiena, vado dal mio fisioterapista che dopo due visite mi manda dal dottor capuano (secondo lui ho un ernia, ma dalla rx non vi vede) il quale mi farà fare una rsm per capire bene il problema. 20/5 Vado dal dottor capuano che dalla rx. ha già capito il mio problema.15 minuti di vista mi propone ozono! Dopo 4- 5 sedute il dolore è sempre uguale ,forse qualcosa meno, il dottore mi rassicura dicendo, che non sparisce di colpo ma poco alla volta! Continuo terapia arrivo all’ottava seduta di ozono dolore persiste, a questo punto il dottor capuano mi prescrive una rsm………..siamo arrivati circa 20 luglio! Nel frattempo l dottor capuano mi dice magari tra due settimane ti passa…….vado in ferie 8/8 il dolore aumenta invece di diminuire come aveva detto il dottore!!! dopo 10 giorni decido di rientrare. (fatico a camminare e stare in piedi) Trovo posto per rsm privata! (tanto pago io) dopo 4 mesi non so ancora il mio problema!!! 04 /09 con referto (ernia) mi reco dal dottor capuano , guarda disco rsm e mi dice che ho una stenosi! (operare)Faccio notare il mio disappunto al dottore di come sono andate le cose.. mi dice che non ha la sfera di cristallo per sapere se l’ozono potesse far effetto (vero) però ha la sfera di cristallo per dirmi che non avevo un tumore… che non c’era fretta di fare la rsm (dopo 4 mesi non era importante sapere cosa avevo secondo lui) dico al dottor capuano come ho passato le ferie e lui mi risponde con una risatina……cosa posso farci io se ad agosto la gente non lavora (per fare rsm) – dopo quattro consulti tutti confermano che ho un ernia!!!! 11 /11torno dal dottor capuano che mi conferma che lui mi avrebbe operato !!!!!! E ribasce che l’ernia per lui non è un problema quando interviene , lui sistema tutto quello che trova !!! Mi avrebbe operato a cosa non l’ho ancora capito………..Nei commenti precedenti tanti vorrebero trovare il dottor capuano con piacere………io invece con gran piacere spero di non rivederlo più!!!! Buongiorno .

    • Christian Capuano ha detto:

      In risposta a ennio.
      Ecco la Verità sulla sua storia clinica che, come leggo, non ha MAI voluto intendere

      Dopo 100 commenti positivi, il primo disappunto che mi obbliga a dei chiarimenti e a delle dovute delucidazioni…….

      Buongiorno Sig. Ennio

      La Sua radiografia mostratami alla prima visita già documentava un evidente quadro di discopatia e stenosi del forame neurale ed anche dalla clinica, avendola attentamente visitato e trattenuto per piu’ di 20 min., si rilevava un chiaro conflitto radicolare.
      Le voglio ricordare che l’ho ascoltata e non è stata mai fatta alcuna risatina maliziosa, quindi non le consento di dare una libera interpretazione a cio’ che non corrisponda al vero.
      Ho guardato le immagini e non mi sono limitato a leggere i referti anche se ho notato che Lei è più attento invece a coloro che leggono solo i referti dato che più volte si è recato presso il mio studio con il medesimo in mano.
      Le dissi in maniera esaustiva che dalla clinica e dall’imaging si poteva cominciare UN PERCORSO TERAPEUTICO, da lei condiviso, che comportava una terapia antalgica con ossigeno ozono abbinata ad una fisioterapia di supporto.
      Le ricordo che mi misi anche in contatto con il suo fisioterapista al fine di personalizzare al massimo la rieducazione ( attenzioni non dovute e da lei evidentemente non apprezzate ).
      Inoltre le ribadii che, nel caso in cui la terapia non avesse sortito l’effetto desiderato, dato che le cause eziopatogenetiche del dolore sono molteplici, avremmo dovuto fare una RM lombosacrale MUTUABILE AI FINI CHIRURGICI e le spiegai ampiamente che l’intervento sarebbe stato di decompressione neurale ovvero di liberazione della radice nervosa da una compressione responsabile del suo dolore.
      Al mio ritorno dalle ferie lei mi informo’ che le sue erano andate male per il dolore, dandomi ampiamente colpa come se il suo problema vertebrale l’avessi creato io e ne fossi io responsabile; così lei decise di fare la RM lombosacrale DI SUA SPONTE PRIVATAMENTE NON COSTRETTO DA NESSUNO ; RM che avremmo comunque dovuto fare come da programma tramite una semplice impegnativa del medico di famiglia, la quale confermo’ quello che già la radiografia lombosacrale aveva documentato ovvero una discopatia complicata da una stenosi del forame e da un’ernia discale che avrebbe richiesto come terapia chirurgica una DECOMPRESSIONE NEURONALE !
      NIENTE DI NUOVO rispetto a quello che già’ ci eravamo già detti!
      Cercai di tranquillizzarla dicendola che comunque non trattavasi di patologia oncologica in merito al Suo stato di salute, ma da quanto leggo rimango basito che Lei non abbia inteso il significato tranquillizzante delle mie parole.
      Quindi, in relazione alla persistenza della sintomatologia clinica ed all’impotenza funzionale da lei riferitomi, le proposi un’intervento MUTUABILE in anestesia spinale con tecnica microchirurgica ovvero da sveglio, che sarebbe stato effettuato nel mese di settembre e CHE LEI HA RIFIUTATO!!!

      Mi ha pure riferito che gli altri colleghi ,da cui è andato per un ulteriore consulto, non le hanno dato alcuna indicazione chirurgica pur lamentando continuo dolore radicolare non responsivo alle terapie antalgiche; quindi lei SCIEGLIE E DECIDE DI CONVIVERE CON IL MEDESIMO DOLORE.

      Quindi sarebbe meglio raccontare l’unica verità del suo singolo percorso che non si tratta di sfortuna ma del non volere prendere coscienza del suo reale stato di salute.

      Le auguro buona guarigione

  7. Albertina Guazzaloca ha detto:

    Buona giornata!!! Oggi 13 novembre 2019,finalmente posso definirla una buona, anzi un’ottima giornata dopo avere tolto i punti dell’ intervento eseguito ad Ivrea dall’impagabile Dott Capuano.Inutile elencare tutti i miei problemi pesanti, dico solo che dal 2012, hanno condizionato la mia vita in maniera importante. Una cara amica, vedendomi ancora sofferente dopo inutili e lunghe terapie – fuffa proposte da ogni tipo di medico, circa ad ottobre 2018 mi consiglia FINALMENTE di recarmi in via Carloni a Como. Premetto che sono stata negli anni a Pavia,Varese, Cantù e tanti altri posti che nemmeno ricordo. Appuntamento, quindi, con il Dott Capuano di circa un’ora, dove subito lui, molto chiaramente spiega il mio futuro percorso di ozonoterapia, fisioterapia ed eventuale artrodesi lombare che alla fine si è resa indispensabile, viste le condizioni di stenosi e sindrome delle faccette articolari . Sono stata ricoverata ad Ivrea, clinica e personale eccellenti, operata dal Dott. Capuano , presente già in corsia al mattino presto. Rivisto poi, prima dell’operazione, in sala chirurgica insieme al suo collega Dott.Carnini. L’intervento, durato tre ore, si è rivelato risolutivo , con post-operatorio nella norma e passeggiata in corridoio gia’ nella giornata successiva.A breve iniziero’, presso lo studio, la fisioterapia post- operatoria e sono decisamente ottimista che ormai il mio percorso sia vicino al traguardo che da anni attendo!!! GRAZIE di cuore al Dott Chistian,amico prima che medico, al mio fisioterapista Riccardo ed ultima, ma non ultima la carissima Marinella, che, con pazienza infinita, usa una bacchetta magica per permettere a tutti ,noi pazienti ,di avere la nostra ora di beneficio fisico ed anche mentale. Un grande abbraccio affettuoso a tutti voi da Albertina e Maurizio, grazie ancora

  8. Lorenzo Citella ha detto:

    A marzo 2019, dopo consiglio di amici operati da Dr.Capuano, ho fissato un appuntamento c/o lo Studio di Como. Già dal primo appuntamento ho potuto notare qualcosa di differente da altre visite a cui mi ero sottoposto. La visione del disturbo nel paziente visto a 360’, tralasciata dalla maggior parte dei ‘guru’ medici, con il Dr. Capuano è stato il ‘centro’ della visita. Mi sono aperto in un clima di ‘reale’ interesse che io ho percepito da parte del medico per la mia persona! Dopo una visita accurata abbiamo condiviso le migliori scelte da adottare e come procedere, Evitando alcune possibili o inutili terapie spesso dispendiose…. Dopo un paio di mesi di trattamenti, indagini e fisioterapia e sempre seguito puntualmente dal medico, il problema purtroppo non si è risolto. Vista la stenosi vertebrale cervicale che mi impediva funzionalità al braccio/spalla dx si è deciso per l’intervento. Intervento che grazie alla mediazione del Dr.Capuano e con la collaborazione della gentile Sig.ra Marinella ho potuto effettuare con SSN c/o Casa di Cura città di Bra (CN) il 23 ottobre scorso; struttura presso cui mi sono trovato ottimamente per personale, velocità operativa, assistenza. Dopo 3 gg di degenza ora il decorso post operatorio seguito sempre da dott. Capuano, Christian ora. Intervento perfettamente riuscito graduale ma ottimo decorso con riacquisizione quasi totale ( oggi passati 16 gg) della funzionalità dell’arto destro. In conclusione…. grazie per come mi avete accolto come paziente, seguito, monitorato, mi sono sentito una PERSONA e non un business. Ora in via di totale guarigione.
    Consigliato 5/5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

  9. Silvia ha detto:

    Ringrazio il dott Capuano per aver risolto il problema che mi assillava da tempo . Sono rimasta soddisfatta della struttura dove opera molto gentili infermieri e staf della sala operatoria… ma quello che mi ha dato più soddisfazione è proprio il dottor Capuano preparato all ennesima potenza , sempre presente e molto disponibile non ho parole per descriverlo perché un medico così non lo mai conosciuto in vita mia .. voglio ringraziare anche il dott Carnini molto gentile e preparato, ringrazio anche Marinella sempre pronta e gentile… non sono una persona di tante parole ma grazie grazie di cuore

  10. Marco Zanaglio ha detto:

    Un caloroso grazie al Dott. Capuano per essersi preso cura del mio problema, dopo alcune sedute di ozonoterapia mi operar per la gravità del caso.
    Ernia discale L5-S1 migrata in alto complicata da stenosi foramidale.
    Mal di schiena, gamba bloccata con formicolii che arrivano a prendere anche le dita del piede.
    La sera stessa dell’operazione mi fanno scendere dal letto e comincio a camminare con le mie gambe senza sentire i vecchi dolori che mi bloccavano la schiena e gamba dx..
    Non solo un grande professionista, con una preparazione pazzesca ma una persona molto umana, che prende a cuore i suoi pazienti, ormai dote assai rara.
    Grazie Doc, non potevo essere in mani migliori.

  11. Valerio ha detto:

    Un grazie di cuore al dott. Capuano che oltre a dimostrare grande preparazione mi ha seguito con grande cura e attenzione nel percorso dalla diagnosi all’intervento e successiva riabilitazione. Sono passate solo 3 settimane dall’intervento di decompressione + ilif e già ho grandi benefici. La fiducia nel dott. Capuano mi da’ serenità per il futuro. Un ringraziamento anche a Marinella sempre attenta e precisa!

  12. Beatrice ha detto:

    Sono una ragazza di 22 anni, pratico atletica leggera e faccio parte della nazionale italiana. Bloccata da un dolore insopportabile alla schiena sono stata sballottata tra un fisioterapista e l’altro (per 6 mesi) senza mai avere una soluzione in mano, finché non sono arrivata dal dott Capuano. In 10 min è riuscito a darmi cause, conseguenze e possibili soluzioni per la mia schiena. È stato estremamente professionale, amichevole ed emanava talmente tanta sicurezza che è stato impossibile non fidarsi. Ad oggi, dopo un mese dall’intervento, il quale è stato eseguito perfettamente, non posso fare altro che ringraziare il dottore. Grazie, grazie infinite perché adesso posso tornare a saltare ❤️

    Ringrazio anche la disponibilità e la gentilezza di Marinella per aver trovato sempre un posto per me.

  13. Vincenzo Di Leo ha detto:

    Posso solo dire Grazie Grazie Grazie
    Dopo oltre un’anno di dolore e sofferenze
    Per gravi problemi alla colonna vertebrale
    Con svariate terapie inutili il dott Capuano individuava il problema e dopo aver valutato il caso decideva per un intervento che mi ha ridato la gioia di vivere. Christian ancora grazie di cuore

  14. Elisabetta ha detto:

    Grande dottore e amico. Gentile ,preparato grande professionista

  15. Isabella ha detto:

    Inizio con un enorme GRAZIE..È solo l’inizio di aggettivi positivi per un medico speciale.Ha aiutato e risolto un grave problema a mio marito,con frattura alla spina dorsale L1-L4 ,che gli procurava dolori fortissimi;non riuscendo a svolgere le piu’ semplici attività giornaliere. Il dottor Capuano, ha consigliato di iniziare con un trattamento di ozonoterapia anche perché mio marito è affetto da tante altre gravi patologie. Dopo 8 sedute il dolore si è affievolito, ma non risolto..Valutando la situazione,il passo successivo x risolvere il problema e avere effetti immediati, sarebbe un trattamento con radiofrequenza in day-hospital ..Il risultato è sorprendente, subito dopo il trattamento il dolore si è ridotto dell 80% ..Mio marito ad oggi (sono passati 3 mesi) sta bene ,ha ripreso le sue attività quotidiane…Cosa dire del dottor Capuano, di quest’uomo che segue ogni paziente con un umanità unica e direi nel settore rara…Aggiungo un enorme GRAZIE..anche a Marinella, sempre disponibile e premurosa…

Lascia un Commento

I dati personali da lei forniti, verranno utilizzati nei limiti e per il perseguimento delle finalità relative al presente modulo, nel rispetto dei principi stabiliti dalla Privacy Policy